10 IDEE CONTRO LO SMART STRESS!!

Buongiorno a tutti!! 😀

Come state? Io bene, sia Pasqua che Pasquetta sono state due giornate molto belle e golose 😛 Voi come avete trascorso queste giornate di festa? Spero bene 🙂  Ammettiamolo…. quanta cioccolata abbiamo mangiato eh? Ahahahah XD

Ah ieri, 30 marzo 2016, sono andata all’incontro con la scrittrice ANNA TODD che si teneva a Torino!!!!! 😀 Per chi non lo sapesse, è colei che ha scritto i libri della serie AFTER e ora è uscito l’ultimo suo libro, BEFORE! E’ stato davvero breve ma emozionante il momento in cui l’ho vista ma… sono riuscita ad avere un suo autografo e una bella foto che presto sarà pubblicata sulla pagina della Libreria Mondadori Torino…non vedo l’ora!!!! La felicità yeeeee 😀 è molto dolce e solare… chissà se ritornerà in Italia… non resta che sperare!!

12445823_542616232585038_355832057_n(1)

Oggi volevo parlarvi di un argomento che sicuramente ci riguarda, ovvero l’uso della troppa tecnologia!! Ammettiamolo, tra studio, lavoro e social siamo sempre connessi e sicuramente questo va ad incidere sulla vista e non solo! Ecco 10 idee che ho pensato di condividere con voi e che ho letto sul mio amatissimo settimanale, Donna Moderna:

 DISTENDERE LO SGUARDO

Come vi dicevo prima, fissare a lungo lo schermo del cellulare o del pc affatica la vista e non solo, accentua anche le rughe perchè, senza accorgesene, si strizzano gli occhi di continuo. Una soluzione possibile riguarda la tecnica del “palming” da fare almeno una volta, ogni ora, trascorsa davanti a questi apparecchi. Essa consiste nello strofinare energicamente le mani tra loro, appoggiandole successivamente sugli occhi chiusi. L’oscurità e il calore permetteranno ai muscoli della zona di rilassarsi 😉

PULIRE SPESSO LO SCHERMO DEL CELLULARE

Forse non tutti sanno che sul proprio cellulare si annidano molti batteri, quindi non c’è da stupirsi se nella zona mento e collo, dove appunto si appoggia il cellulare, si sviluppa “l’acne da schermo” (cosi viene chiamata dai dermatologi). E’ importante pulire ogni giorno il telefono con l’utilizzo di salviette sterilizzanti!

PROTEGGERE IL COLLO

Questo terzo punto non lo sapevo, riguarda la sindrome da “tech neck”, ovvero la comparsa, nel tempo, di precoci rughe sul collo quando si guarda a lungo lo smartphone , abbassando la testa, le famose “collane di Venere”. Per evitare questo, è consigliato utilizzare, tutti i giorni, una crema con movimenti che vanno dal basso verso l’alto 🙂

FISSARE BENE LO SMALTO

Picchiettando continuamente sulla tastiera del pc, lo smalto si rovina prima del dovuto. Appena l’ho letto non ci credevo XD è consigliato l’uso di vernici ad effetto gel, resistono di più delle lacche tradizionali e restano sempre lucide. Bah chi sa, da provare!! 🙂

SCEGLIERE LA COVER GIUSTA

Questo consiglio l’ho trovato simpatico! Se lo stress toglie energie, “vestiamo” il cellulare con tonalità vitaminiche: giallo, rosso, arancione, fucsia!! Mentre  se abbiamo bisogno di relax , via con il rosa, il blu e l’azzurro!! XP

CONTROLLARE LA POSTURA

MMMM qui devo dire che, personalmente, dovrei controllare più spesso la postura!! Spessa una postura scorretta può provare dolori alla cervicale, mal di testa o comunque problemi all’articolazione della spalla!! La causa è che spesso si tiene il cellulare troppo basso.

FARE LA GYM CON LE MANI

L’uso intensivo della tastiera affatica polsi e dita. Consiglio? Rilassare le mani con una apposita pallina per la ginnastica, in modo tale da aumentare la flessibilità e ridurre lo stress! Anche questo da provare XD

STACCARE TUTTO DI NOTTE

mmmmm quante volte non l’ho fatto 😦 Bisogna evitare di usare pc o cellulare alemeno mezz’ora prima di andare a dormire, proprio per evitare che il cervello resti in uno stato di eccitazione per i forti stimoli ricevuti, allontanando in questo modo il sonno. Avevo già sentito qualcosa a riguardo, ad esempio non tenere vicino al letto apparecchi elettronici, ma ammetto che è più forte di me utilizzare il cellulare prima di andare a dormire e qualche volta mi è successo di non avere più sonno e addormentarmi tardi, ma non pensavo fosse legato anche a questo.

IDRATARE GLI OCCHI 

Si chiama “Computer Vision Syndrome”  e si verifica quando gli occhi rimangono fissi sullo schermo del pc troppo a lungo. Possono verificarsi bruciore e secchezza come sintomi. Un consiglio? L’uso di un collirio a base di camomilla, euphrasia, fitoestratti dalle proprietà lenitive.

 

DIFENDERE LA PELLE 

Il monitor del nostro pc potrebbe sembrare apparentemente innocuo ma…. non lo è, bombarda viso e collo di onde elettromagnetiche che si sommano agli attacchi degli agenti esterni dovuto a smog e Uv! Per proteggere la nostra pelle, è necessario difenderla utilizzando creme ricche di antiossidanti!

Con questo è tutto!! 🙂 Sicuramente molte di queste cose già le sapevate, altre magari no ma spero di esservi stata utile o di avervi tenuto un pò di compagnia 😀

Voi che ne pensate? Sicuramente non è facile seguire alla lettera tutti i consigli ma… provarci non costa niente 😀

Vi mando un bacione e vi auguro buon giovedi 😉

ALE 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...